Un decalogo per stare bene senza spendere troppo

22, marzo 2024 – Mangiare sano e stare bene senza spendere una follia? Un obiettivo raggiungibile, a patto di saper scegliere con attenzione e competenza. Ecco dieci consigli che possono tornare utili:

1) consumate con regolarità almeno 3 pasti al giorno, cominciando dalla prima colazione;
2) date la preferenza ai prodotti di origine vegetale, meglio se prodotti localmente;
3) a ogni pasto principale inserite almeno una porzione di cereali e derivati;
4) non eccedete nel consumo di prodotti di origine animale (carne, salumi e insaccati, latticini e formaggi);
5) privilegiate la carne bianca, inserite il pesce (ottimo quello azzurro) 1-2 volte a settimana, le uova 1-2 volte a settimana;
6) ricordate che i legumi freschi possono dar vita, combinati con i cereali, a invitanti piatti unici: consumateli almeno due volte a settimana;
7) preferite l’olio extravergine d’oliva sia per la cottura che come condimento a crudo;
8) pianificate il menù settimanale e fate la spesa seguendo una lista degli acquisti preparata a casa;
9) riducete, riusate, riciclate: così non sprecherete, risparmierete e guadagnerete salute;
10) ricordate di bere spesso: l’acqua di rubinetto spesso si può sostituire a quella in bottiglia.